di Dr. Marco Tatti CFA

Studio di  Consulenza Finanziaria Indipendente

Supporto piccoli risparmiatori e grandi investitori nella gestione del loro patrimonio

Senza conflitto di interessi

Senza vendere niente

Senza cambiare banca

Senza toccare i tuoi soldi

Senza conflitto di interessi

Senza vendere niente

Senza cambiare banca

Senza toccare i tuoi soldi

Il mio unico interesse è la tua soddisfazione

IL CONSULENTE FINANZIARIO INDIPENDENTE

Cos’è l’indipendenza? 
“È la capacitá di sussistere e di operare in base a principi di assoluta autonomia”
Dizionario Treccani

Il consulente finanziario indipendente (definito dalla normativa “consulente finanziario autonomo”) è un professionista che offre servizi di consulenza in materia di investimenti a privati e aziende. Opera in totale assenza di conflitto di interessi, perchè è remunerato esclusivamente dai propri clienti, il che lo rende libero dai vincoli economici tipici degli gli operatori tradizionali, che devono mediare gli interessi del proprio cliente con gli interessi della rete di vendita alla quale appartengono (Banche, Sim, Sgr e altri intermediari).

CODICE ETICO

In qualità di associato NAFOP (National Association of Fee Only Planners), l’attività viene svolta nel pieno rispetto dei seguenti principi:

Integrità

Un consulente finanziario autonomo non riceve denaro, mezzi di pagamento o valori mobiliari intestati a lui, a intermediari autorizzati o a terzi, e non effettua operazioni per conto del cliente né riceve mandati o deleghe ad effettuare acquisti, negoziazioni o operazioni similari.

Trasparenza

Un consulente finanziario autonomo si impegna a fornire al cliente informazioni adeguate su rischi, costi e oneri degli strumenti finanziari e delle strategie di investimento esistenti e consigliate.

Competenza

Un consulente finanziario autonomo ha l’obbligo deontologico di migliorarsi professionalmente in maniera continuativa: partecipa a programmi formativi per accrescere la propria competenza in materia finanziaria e la mantiene ai più alti livelli qualitativi.

Imparzialità

Un consulente finanziario autonomo, nell’illustrare i propri servizi professionali, comunica al cliente che l’unica fonte di remunerazione è il cliente stesso, escludendo qualsiasi forma di conflitto di interesse ed attenendosi a quanto stabilito dalle leggi vigenti. Non percepisce quindi commissioni, provvigioni, abbuoni, premi, indennità, incentivi o altre forme di compenso da terzi che non siano rappresentate dalla parcella del cliente.

Riservatezza

Un consulente finanziario autonomo rispetta l’obbligo della riservatezza e del segreto professionale su ogniinformazione ricevuta dal cliente.

Collaborazione

Un consulente finanziario autonomo collabora con tutti gli interlocutori del cliente al fine di pervenire ad una completa e corretta visione d’insieme della situazione patrimoniale e finanziaria del cliente attraverso la quale garantire un servizio completo ed efficace con l’obiettivo della massima soddisfazione del cliente.

Correttezza

Un consulente finanziario autonomo rispetta gli altri professionisti e crede in una sana ed onesta competizione. Si impegna inoltre a segnalare eventuali comportamenti illegali e scorretti di cui venisse a conoscenza.

Diligenza

Un consulente finanziario autonomo fornirà i servizi di consulenza in un modo ragionevolmente rapido e completo dopo essersi accertato di essere in possesso di tutte le informazioni necessarie all’erogazione della prestazione. Inoltre, presupposto dell’erogazione del servizio è l’individuazione di un’esigenza effettiva del cliente cui seguirà una consulenza corretta ed adeguata al profilo del cliente stesso.

COMPLIANCE

VUOI MAGGIORI INFO

ABOUT me

Marco Tatti
Consulente Finanziario Autonomo

TI POTREBBE INTERESSARE

Marco Tatti CFA
Corso Vittorio Veneto 15/1

07026, Olbia (SS)
P.IVA 02708220906

Contatti